Intel, ottiene un brevetto che ridurrà i costi del Bitcoin Mining

16 Apr , 2018 Blockchain

Intel, ottiene un brevetto che ridurrà i costi del Bitcoin Mining

Finalmente! Il prezzo del mining potrebbe essere notevolmente ridotto, con vantaggi sui prezzi di commissione nel trasferimento e nelle transazioni BTC.

Infatti, “Intel Santa Clara registra un brevetto con la descrizione di un’unità computazionale per l’estrazione di Bitcoin, un sistema “ottimizzato” in grado di ridurre significativamente il dispendio energetico necessario per minare il Bitcoin.

Tra quelli coinvolti nel ripensamento del mercato dei cripto-minerari c’è anche Intel, una società finora nota principalmente per le sue CPU x86 e ora vorrebbe creare un “Bitcoin Mining Hardware Accelerator” (BMHA), un dispositivo in grado di funzionare molto meglio del generale hardware.

Intel ha infatti registrato un brevetto presso l’US Patent Office (USPTO) che parla espressamente dell’accelerazione hardware per Bitcoin mining, un’unità System-on-a-Chip (SoC) che include un “core del processore” accanto a un acceleratore hardware per gestione dei calcoli necessari per estrarre le criptovalute”.

http://www.cryptocoinnews.it/2018/04/intel-ottiene-un-brevetto-per-bitcoin-mining/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *